RAZIONALE

Il razionale dell’evento è la necessità di fornire un upgrade diagnostico terapeutico assistenziale ai medici del territorio (MMG e PLS) per la gestione dei pazienti affetti da emoglobinopatie. In particolare, sulla base della nostra esperienza ospedaliera legata alla gestione cronica dei pazienti e dell’attività ambulatoriale per lo screening della talassemia e della emocromatosi e infine per il cambiamento dei flussi migratori, si è osservata:
- una sottostima dei pazienti affetti da talessemia intermedia che vengono diagnosticati solo in tarda età;
- una maggiore percentuale di pazienti affetti da Drepanocitosi legata ai flussi migratori;
- la necessità di condividere degli algoritmi decisionali per l’individuazione dei soggetti da sottoporre ad esami di I e I livello per l’identificazione dei portatori di talessemia inviandoli a strutture accreditate per la diagnosi di emoglobinopatie;
- l’utilizzo di nuovi chelanti del ferro e la gestione anche periferica degli effetti collaterali;
- gestione dei pazienti con iperferritinemia.

Responsabile scientifico: A. Filosa

Obiettivi formativi e Area formativa: Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera  (9)

Destinatari dell'attività formativa:

Medico Chirurgo (CARDIOLOGIA; EMATOLOGIA; ENDOCRINOLOGIA; GENETICA MEDICA; GERIATRIA; MEDICINA INTERNA; ONCOLOGIA; PEDIATRIA; RADIOTERAPIA; GINECOLOGIA E OSTETRICIA; LABORATORIO DI GENETICA MEDICA;PEDIATRIA (PEDIATRI DI LIBERA SCELTA); MEDICINA GENERALE (MEDICI DI FAMIGLIA);RADIODIAGNOSTICA);



Evento ECM accreditato con ID: 360-285642

Durata dell'attività formativa: 3 ore

Crediti ECM: 3,0

Evento realizzato con la sponsorizzazione non condizionante di: