RAZIONALE

La Leucemia Mieloide Cronica (LMC) è una malattia mieloproliferativa caratterizzata dalla presenza del cromosoma Philadelphia (Ph), derivato dalla traslocazione reciproca tra un cromosoma 9 ed un cromosoma 22, con conseguente formazione a livello molecolare di un gene di fusione ibrido bcr-abl, all’origine del meccanismo di trasformazione leucemica. Gli inibitori di tirosina chinasi (TKI) sono in grado di inibire specificamente l’attività chinasica di ABL, con alte possibilità di successo terapeutico e buona qualità di vita dei pazienti. Una quota di pazienti necessita comunque di una terapia di seconda o, più raramente, di successiva linea per resistenza o intolleranza al primo inibitore. Questo corso si propone di fare il punto sulla terapia e sulla gestione della Leucemia Mieloide Cronica nella pratica clinica, cercando di mettere a fuoco i fattori che determinano la scelta di un determinato inibitore. Si discuterà, inoltre, di qualità di vita, aderenza e gestione degli effetti collaterali in real life.

Responsabili scientifici: Annunziata Mario, Luciano Luigia, Stagno Fabio

Obiettivi formativi e Area formativa: Documentazione clinica, percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura.

Destinatari dell'attività formativa: Biologi, Infermieri, Farmacisti (Farmacia ospedaliera, Farmacia territoriale), Medici Chirurghi (Anatomia patologica, Biochimica clinica, Ematologia, Genetica medica, Medicina generale, Oncologia, Patologia clinica), Tecnici sanitari di laboratorio biomedico.

Evento ECM accreditato con ID: 360-229658

Durata: disponibile dal 01 luglio 2018 al 21 dicembre 2018

Crediti ECM: 10

Ore di formazione previste: 10

Costo iscrizione: 50€

L'attribuzione dei crediti è vincolata al superamento del test ECM (almeno 75% delle risposte corrette); sono permessi 5 tentativi.
Il test è a risposta multipla, con singola risposta esatta tra quattro disponibili.
Il test è a doppia randomizzazione.

La società Eubea s.r.l. è accreditata con accreditamento standard dalla Commissione Nazionale ECM (ID 360) a fornire programmi di formazione continua per tutte le professioni. La stessa si assume la responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM.

Evento realizzato con il contributo non condizionato di:

Bristol Myers-Squibb

Otsuka